Il calcio alle Olimpiadi

1900-1936: L'epoca degli amateur

1900 e 1904: Le vittorie di Upton Park e Galt F.C., Il football al tempo di de Coubertin
1906: La vittoria danese, Ai Giochi di Atene vince lo sport
1908 e 1912: Le due vittorie del Regno Unito, Le nazionali alle Olimpiadi degli Stati nazione;
Le imprese di Nielsen e Fuchs, Fuchs ne fa dieci ai russi
1912: L’Italia e la Finlandia, La prima Italia olimpica e il Granducato di Finlandia
1919: La Cecoslovacchia vince i giochi Inter-Alleati, L’Olimpiade militare del 1919 e il momento della Cecoslovacchia
1920: Le fasi eliminatorie e il torneo che assegna l’argento, Anversa 1920, l’Olimpiade dei vincitori
La finale Belgio-Cecoslovacchia, Basta, ce ne andiamo!
1924: La vittoria dell’Uruguay, La prima stella olimpica dell’Uruguay
1928: Il bronzo dell’Italia, Italia bronzo e 11 gol
La vittoria dell’Uruguay, La seconda stella olimpica dell’Uruguay
Le Spartachiadi di Mosca, Le Olimpiadi di Spartaco
1928-1934: Le Olimpiadi perdono e ritrovano il calcio, Sparizione e ricomparsa del calcio alle Olimpiadi
1936: Il quarto di finale Perù-Austria, Perù, quasi come Jesse Owens
La vittoria dell’Italia, Romani saluti olimpionici

1996 - 2016: L'apertura ai professionisti e alle donne

1996: Il miracolo nigeriano, Lì dove volano le aquile
2004: Serbia-Tunisia (1° turno), Un rigore interminabile
Italia-Iraq (finalina), Bronzo col lutto al braccio

1948-1992: L'epoca dei dilettanti e delle nazionali giovanili

1948: La vittoria della Svezia, L’oro del Gre-No-Li
1952: Jugoslavia-URSS (quarti), L’importante è partecipare, ma solo se si vince
La vittoria dell’Ungheria, La leggenda dell’Ungheria d’oro
1972: Germania Est-Germania Ovest (quarti), Tedeschi contro
1988 Fase finale:
Italia-Zambia (1° turno), Un sogno che riposa in fondo al mare
La vittoria dell’URSS, Il canto del cigno sovietico

Non solo calcio

1952: Carlo Pedersoli alle Olimpiadi, Io sto con gli ippopotami
1968: I 200m di Tommie Smith, 19”83 di Messico ’68, pugni chiusi e leggende da ricordare