«Un buon capro espiatorio vale quasi quanto una soluzione»

Se non andiamo in Russia non è certo colpa degli stranieri, né degli arbitri o di altri capri espiatori tipici dell’Italia.

Quando l’Italia si è giocata il Mondiale all’ultimo

A dispetto di quanto si possa credere, le volte in cui la Nazionale italiana ha avuto la certezza di andare ai Mondiali in anticipo, prima cioè di...

Un inizio stagione davvero disastroso – prima parte

I record di sconfitte iniziali consecutive stabiliti da Crystal Palace, Manchester United e Grenoble

La coppa senza bis

Storia della Coppa più bella: 1° puntata A cinque anni dall'istituzione della Coppa dei Campioni, ideata da Gabriel Hanot e poi presa in carico...

Piccole Red Bull crescono

L’unicusano ha acquisito la Ternana e le ha subito cambiato nome. Quanto è pericoloso questo precedente? Noi temiamo molto.

Torneo Dimondi, un contro-luogo reale

Il 21 ottobre 2017 parte la terza edizione del Torneo Dimondi, una manifestazione davvero particolare che coinvolge molte realtà operanti nel tessuto sociale della città di Bologna. Ci facciamo spiegare questa “eterotopia” da Antonio dell’Associazione Leib.

Il calcio iberico e la voglia di indipendenza catalana

Le reazioni del calcio iberico di fronte all’attuale crisi in Spagna legata alla voglia di inidipendenza della Catalogna

1908, Terremoto di Messina: la «crociata di beneficenza» dello sport italiano

Lo sport italiano e la beneficenza pro danneggiati dal terremoto che colpisce Calabria e Sicilia nel 1908

Stagione 1970/71: I capelli lunghi fanno classifica?

Come scrive Nick Hornby in Fever Pitch, il 1971 per l'Arsenal è un annus mirabilis. Dopo un periodo di magra che durava dal 1953 e dopo imbarazzanti...

Lo spauracchio Flonaldo

Nei giorni che precedono l’ottavo tra Italia e Norvegia Tore Andre Flo alias Flonaldo diventa un vero e proprio spauracchio. Tutto grazie all’opera dei media

In agosto a Saint Moritz

A Saint Moritz nell’agosto 1911 si disputa il primo torneo estivo a cui partecipano squadre italiane

Il dipartimento del VAR

Domenica 2 luglio si è chiusa la FIFA Confederations Cup 2017, la prima manifestazione riservata a Nazionali maggiori in cui è stato testato il...

La nascita degli Europei Under 21

Sull'Almanacco Panini è indicata come "Competizione UEFA Speranze Under 21", risultato di una traduzione ridondante e dal vago sapore malinconico...

La serata dei Lupi e la Coppa di Hanot – parte seconda

Il calcio italiano aveva avuto a che fare con Gabriel Hanot in due occasioni prima ancora che la Grande Guerra scoppiasse. Schierato come terzino,...

La serata dei Lupi e la coppa di Hanot – parte prima

Se di mezzo ci sono i maestri del football, la squadra che vince può immancabilmente essere etichettata come "campione del mondo". A patto che sia...

La serata dei Lupi e la Coppa di Hanot – parte seconda

Il calcio italiano aveva avuto a che fare con Gabriel Hanot in due occasioni prima ancora che la Grande Guerra scoppiasse. Schierato come terzino,...

Robin Friday, il più bravo di tutti

Benché Robin Friday non abbia mai giocato in First Division, per moltissimi inglesi che lo hanno visto all’opera rimane ancora oggi il più bravo di tutti.

Il capitale umano del Napoleone del calcio, anteprima

Il capitale umano del Napoleone del calcio. Anteprima del capitolo dedicato a Raymond Kopa, che potete trovare nel nostro libro «Calcio (poco) Romantico»

28 novembre 1994: Una bandierina tra Pascutti e Batistuta

All'inizio della stagione 1994/95 Gabriel Omar Batistuta va in gol con così tanta facilità che si sente in dovere di inventare un proprio modo di...

El Magico Gonzalez

Quanta grazia di Dio è venuta fuori dai piedi di Jorge Alberto Gonzalez Barillas. Ancora oggi rivedere i filmati delle sue alchimie è uno spettacolo sui generis. Nel corso della sua carriera non vinse mai niente di importante e nemmeno giocò in grandi club, eppure…

Le fantasticherie di Italo Florio

Italo Florio era un calciatore prodigio. Da qualche vecchio filmato si può capire di che stoffa imbellettava le sue invenzioni. I difensori lo mordevano e pure con cattiveria, ma lui con estro se ne svincolava…

Il destino di Armando Picchi

Nella diatriba tra Inter e Juventus non lascerebbe spazio a velleità polemiche raccontare la storia di Armando Picchi, un giocatore che a una delle due parti ha dato tanto e all’altra avrebbe probabilmente dato altrettanto, se non fosse stato bloccato da un terribile destino.

Storia di un Pichichi

È un po’ come per la Cima Coppi al Giro d’Italia. Per omaggiare un campione, che ha fatto infiammare la folla e che uno strano destino ha fatto prematuramente scomparire, gli si intitola un premio di alto valore sportivo…

31 maggio 1972: Il profeta e il mediano

L'Inter di Invernizzi è in finale di Coppa Campioni, la partita è a Rotterdam, nello stadio del Feyenoord, ma giocare di fronte a tanti italiani...

Tarzan di Glasgow

Personaggi in cerca d’autore. 21° puntata: Enrico Annoni All'inizio degli anni Novanta, con Emiliano Mondonico in panchina, il Torino vive un...